logo
Home

Distanze scarico a parete uni 7129


Nella quasi totalità dell' Italia, i regolamenti di igiene edilizio, vietano lo scarico a parete. Verificate bene di avere tutti i requisiti onde. Progettazione, installazione e messa in servizio 2. • acciaio non legato a parete sottile ( UNI EN; • acciaio inossidabile a parete sottile ( UNI EN 1 0312). Su questo argomento fa il punto l' associazione Marcopolo ( Movimento associativo responsabili e comandanti di polizia locale) in un articolo ( firmato da Donato Sangiorgio) pubblicato sul suo sito ( ).

Il tema si collega direttamente alla questione delle distanze minime per lo scarico a parete ( o in facciata). I terminali di scarico fumi a parete dovranno essere posizionati nell’ osservanza delle aree di rispetto previste dalla norma UNI 7129/ 08. La norma UNI - CIG 7129/ 08 La terza parte della norma definisce i criteri dei sistemi di evacuazione dei prodotti della combustione collegati ad apparecchi aventi singola portata.

• predisposizioni edili e/ o meccaniche per lo scarico all’ esterno dei prodotti della. Una norma specifica la UNI 7129 indica delle distanze minime da rispettare molto restrittive, specie nell' ultima versione quella del ma comunque occorre sottolineare che non sempre il posizionamento dei terminali di tiraggio esterni, nei pochi. Visto che la norma UNI 7129 riguarda solo apparecchi aventi singola portata termica nominale massima non maggiore di 35 kW viene negata la possibilità di poter installare a parete apparecchi con potenza compresa tra 35 e 70 kW, che la norma UNI 11528 prevede per l' evacuazione dei prodotti della combustione direttamente all' esterno ( prospetto 16). Secondo la normativa UNI 7129 quali sono le distanze minime da balconi e finestre per lo scarico a parete dei fumi della caldaia, dei tubi delle canne fumarie e come devono essere progettati i terminali dello scarico nel? Divisa in cinque parti, la UNI CIG 7129 tratta di impianto interno, apparecchi per la ventilazione e aerazione dei locali di installazione; sistemi di evacuazione, con riferimento alla normativa sulle canne fumarie e allo scarico a parete; installazione della caldaia e relativa messa in funzione e sistemi per lo scarico delle condense.

Di seguito ne riportiamo alcuni passaggi. Distanze scarico a parete uni 7129. Una norma specifica la UNI 7129 indica delle distanze minime da rispettare, tralaltro molto restrittive, specie nell' ultima versione, quella del, ma comunque occorre sottolineare che non sempre il posizionamento dei terminali di tiraggio.

SCARICO A TETTO Solo se le distanze minime dei terminali di scarico della norma UNIsono rispettate è derogabile l' obbligo di scarico a tetto. Lo scarico a parete è comunque una istallazione in deroga e non è gradita da vicini di casa, amministratori di condominio, ASL, Comuni e Regioni. ( scarico a parete o scarico diretto a tetto) nel rispetto della legislazione vigente. Scarichi parete caldaie LO SCARICO FUMI DEGLI SCARICHI PARETE CALDAIE INSTALLATE SUL BALCONE, QUALORA NON SIA RACCORDATO AD UN CAMINO CHE CONDUCA AL TETTO, È DA CONSIDERARSI A TUTTI GLI EFFETTI UNO SCARICO A PARETE.